Mezzo gigante oggi a Tarvisio: fa sempre piu' caldo

0
1104

Guidano Trulla e Pirovano, domani alle 7.30 la seconda manche

La colonnina di mercurio sale in maniera sempre più anomala: oggi pomeriggio il termometro in centro a Tarvisio indicava 28 gradi. Saggia, dunque, la scelta degli organizzatori di spezzare in due il programma del gigante Allievi, anche perché dopo le 10 del mattino si faticava davvero a tenere compatto il fondo nevoso della Priesnig B. Domani, per la seconda manche, partenza ancora anticipata: atleti in pista alle 7.30. I verdetti della prima manche vedono la conferma di Laura Pirovano dell’Agonistica Campiglio. La trentina ha fatto segnare il miglior tempo per 75 centesimi davanti a Giulia Demetz del Gardena (atleta al primo anno di categoria), quindi la portacolori dell’Equipe Limone Beatrice Barbagelata. Inseguono il podio Angelica Rizzi del val Palot, Martina Miceli del Val d’Ayas e Sofia Pizzato del 18, ma altre atlete sono a meno di un secondo di distacco dal bronzo: Magdalena Haas, Nadia Delago, Petra Smaldore e Lisa Sgnaolin. In campo maschile continua a fare molto bene il vicentino Mattia Trulla, quasi un secondo più veloce di Antonio Vittori dell’Alta Valsassina, quindi Francesco Gentilli del Sella Nevea (anno 1998). Seguono Paolo Padello dell’Equipe, Andrea Beltrame del Cai XXX Ottobre e Mirko Vallory di Bardonecchia. Ma anche in questo caso i giochi sono ancora tutti da fare. Attendiamo la giornata di domani per il verdetto finale. Una prima sensazione: troppo lungo il programma di fine stagione per questa categoria. Diventa difficile pensare che Pinocchio e Topolino possano continuare a coesistere a così breve distanza l’una dall’altra, fermo restando che la manifestazione di riferimento per questi ragazzi è il tricolore di categoria e che difficilmente si può anticipare visto il programma delle gare di circuito per la qualificazione. Forse questo sarà uno dei punti che dovrà affrontare il nuovo responsabile dello sci alpino subito dopo il suo insediamento.