Merighetti un fulmine a Lake Louise, poi si rialza

1

Terza prova dominata da Fenninger, ma la bresciana c

Articolo precedenteZinal, ancora un successo di Anna Hofer
Articolo successivoFatto il 'settebello' italiano per Lake Louise
REDATTORE - Milanese, 39 anni, laureato in Lingue, sposato con Laura e papà di Giulia, appassionato di tanti (troppi) sport da sempre, amante delle discipline americane, è transitato attraverso esperienze nei quotidiani (Il Giorno, per il quale scrive ancora, Tuttosport, freepress), in Radio (Radio 24, AGR), Internet (Leonardo) e dal 2009 ha trovato la sua dimensione come telecronista di diverse discipline (sci, nuoto, tuffi, scherma, pallavolo, pallanuoto ecc.) su Eurosport Italia. Ma continua ad amare anche la scrittura alla follia e dall'aprile 2014 collabora con Race ski magazine

1 COMMENTO

  1. La Maze di solito sa bene quello che fa…poi con i consigli del Ghiro…;-)
    Anche la nostra Dada è sempre molto onesta nelle dichiarazioni….e se dice che si sente bene (e la schiena finalmente la lascia in pace), direi che è più che attendibile! Che bello poter iniziare con un suo bel podio…incrociamo le dita!