Merighetti, la strada per Sochi passa da Cortina

0

Dada: 'Scio bene ma solo a tratti'. Alle 11 la prima prova

Alle 11 a Cortina d’Ampezzo la prima prova cronometrata della discesa sulla Olympia delle Tofane. Daniela Merighetti partirà per seconda. La bresciana aspetta ancora quel risultato per staccare il biglietto per i Giochi di Sochi: «Ho fiducia, mi aspetto molto da Cortina. Ho fatto fino ad oggi gare in cui ho sempre commesso troppi errori. Scio a sprazzi, mi manca continuità. Il mio allenatore Alberto Ghezze dice che spesso ho avuto a che fare con episodi sfortunati. Ci può stare, è vero, ma adesso è venuto il momemto di dimostrare quanto posso dare». Nadia Fanchini parte per terza, Elena Fanchini ha il 12. Verena Stuffer 23, Johanna Schnarf 25, Francesca Marsaglia 37, Elena Curtoni 31, Karoline Pichler 44.

Articolo precedenteA Campiglio si parla patois
Articolo successivoI dolori del giovane Hirscher
RESPONSABILE WEB - Milanese classe 1974, è giornalista pubblicista. Dal 2004 segue la Coppa del Mondo di sci, dal 2007 lavora con la Mulatero Editore. È responsabile sito web e area agonismo di Race Ski Magazine e inviato sul campo. Accreditato a tre Olimpiadi invernali: Torino, Vancouver e Sochi. Quando non è sulla neve, pedala...