Meribel, Team Event alla Svizzera. Italia quarta

Bella prestazione degli azzurri. Austria terza. Infortunio Baud

0

Il Team Event delle finali di Coppa del Mondo di Méribel è stato vinto dalla Svizzera. Nella finalissima ha battuto la Svezia grazie alla differenza tempi. In svantaggio 2-1, la formazione elvetica ha recuperato il ‘gap’ con Reto Schmidiger che nell’ultima discesa ha rifilato ben 78/100 a Lahdenperae e portato la sua squadra avanti di 9/100 nel complessivo. Nelle prime tre ‘run’ Hector aveva perso contro Holdener, mentre Hargin e Swenn-Larsson erano stati più veloci di Murisier e Chable. Nella finalina per il terzo e quarto posto l’Austria ha avuto la meglio sulla squadra azzurra. Una squadra italiana che ha però messo in campo una squadra competitiva e combattuto in ogni singola ‘run’.

SEMIFINALE AVVINCENTE – Semifinale entusiasmante tra Italia e Svizzera. Sul 2-2, grazie allo stesso identico tempo ottenuto da Irene Curtoni e Wendy Holdener, si è assistito a una bella sfida decisiva tra Justin Muriser e Giuliano Razzoli, con l’elvetico che l’ha spuntata per un solo centesimo.

SVEZIA BATTE AUSTRIA – Subito eliminata l’Austria con Eva-Maria Brem, Carmen Thalmann, Christoph Noesig e Philipp Schoerghofer che ha dovuto cedere alla Svezia di Sara Hector, Anna Swenn-Larsson, Mattias Hargin e Anton Lahdenperae, che nel primo scontro aveva vinto sulla Francia.

INFORTUNIO BAUD – La francese Adeline Baud è uscita nelle ultime porte della prima run. Ha tagliato il traguardo accusando dolore. È stata soccorsa e trasportata all’ospedale per gli accertamenti. Si parla di rottura del legamento crociato.

 

//