Meribel, a De Aliprandini non riesce il colpaccio

1
1062

Ottavo nel gigante di CE dopo il miglior tempo nella prima. Vince Jazbec

Luca De Aliprandini chiude all’ottavo posto il gigante di Meribel dopo aver terminato in testa la prima manche. «E’ partito con il freno a mano tirato già nella parte alta», ha affermato il coach Cesare Pastore. Errori di interpretazione dunque, così la vittoria è andata allo sloveno Janez Jazbec, che ha preceduto il francese Cyprien Richard e lo svizzero Thomas Tumler. Dopo l’exploit del superG, una giornata storta oggi sulle nevi francesi per la formazione di Alessandro Serra, assente perchè alle Olimpiadi Giovanili, Ruggiero Muzzarelli, Stefano Pergher e Cesare Pastore: infatti oltre al trentino, nei ‘top trenta’ c’è solo il carabiniere Adam Peraudo venticinquesimo. In classifica poi Roberto Nani trentunesimo, mentre ‘out’ nella seconda manche Jonas Senoner e fuori nella prima invece Alessandro Brean, Giulio Bosca, Alex Zingerle. Andrea Ravelli e Michael Eisath non si sono qualificati per la seconda frazione. Mattia Casse invece non è partito perchè influenzato.
 

1 COMMENTO