Meno due mesi allo slalom di Campiglio

0
960

Gia' qualche fiocco di neve sul Canalone Miramonti

Mancano esattamente due mesi allo slalom di Coppa del Mondo a Madonna di Campiglio (Tn), con la storica e affascinante 3Tre che rientrerà nel circuito mondiale. Le Dolomiti di Brenta, che fanno corona alla località trentina, sono state imbiancate di fresco nei giorni scorsi e qualche fiocco è pure caduto lungo la pista che sarà teatro della 3Tre, un beneaugurante saluto al count down ‘meno due mesi’ con le prime nevicate autunnali e in vista della stagione turistica invernale della località trentina. La prima edizione della 3Tre è datata 19 gennaio 1950, quando l’evento racchiudeva tre gare sulle montagne trentine, realizzando appieno il significato del proprio nome: Monte Bondone, la Paganella e l’altopiano di Folgaria a fare da palcoscenico rispettivamente alle prove di gigante, discesa e slalom. Alla ‘prima’, la 3Tre si dimostrò autentica calamita di magistrali interpreti dello sci, con Zeno Colò a centrare il successo sia nella discesa che nello slalom, saltando il gigante per la concomitanza con i mondiali di Aspen. Nel 1957 il nome 3Tre si lega a quello di Madonna di Campiglio, mentre nel febbraio 1967 entra nel calendario della Coppa del Mondo, circuito decollato proprio in quell’anno: è stata quindi la prima gara di Coppa maschile in Italia e porta le firme di tre francesi, Guy Perillat, Louis Jauffret e Leo Lacroix. Il prossimo 18 dicembre la storia è pronta a scrivere un’altra pagina di grande sport sulle nevi trentine, due manche in notturna, la prima alle 17.45 e la seconda alle 20.45.  

RESTYLING –
 Come stabilito negli ultimi sopralluoghi FIS, il parterre campigliano si presenterà con una nuova veste, l’arrivo verrà infatti anticipato di tre metri rispetto al solito così il pubblico avrà più spazio per godersi la gara, con due maxischermi collocati nel parterre a rilanciare le immagini di partenza e delle prime fasi. Per scaldare l’entusiasmo, lunedì 17 dicembre alle 16 aprirà il ‘3Tre Village’, un villaggio invernale con mercatini, alberi di luce e musica dal vivo nel centro di Madonna di Campiglio, che sarà il cuore pulsante della 3Tre, il luogo dove divertirsi e farsi coinvolgere dalla festante atmosfera della gara. Info: www.3trecampiglio.it   

Articolo precedenteKostelic, a Soelden sabato le prove generali
Articolo successivoLe azzurre per Soelden
Gabriele Pezzaglia
RESPONSABILE WEB - Milanese classe 1974, è giornalista pubblicista. Dal 2004 segue la Coppa del Mondo di sci, dal 2007 lavora con la Mulatero Editore. È responsabile sito web e area agonismo di Race Ski Magazine e inviato sul campo. Accreditato a tre Olimpiadi invernali: Torino, Vancouver e Sochi. Quando non è sulla neve, pedala...