Maze, continuano le indiscrezioni: torna solo in discesa? Si ritira a Maribor?

Secondo un quotidiano austriaco la campionessa slovena gareggerebbe fino ai Mondiali, solo in discesa, centellinando le apparizioni, per difendere il titolo iridato in libera a St. Moritz. Sono indiscrezioni, il 20 ottobre a Soelden si saprà finalmente la verità sul futuro di Tina

0
Tina Maze (@Zoom Agence)

Dal suo entourage, ovviamente, tutto tace. Per il resto, com’è anche normale che sia in questi casi, le indiscrezioni si susseguono quasi come schegge impazzite. In attesa del 20 ottobre, naturalmente, quando durante una conferenza stampa Tina Maze farà chiarezza sul suo futuro.

DISCESA E MONDIALI – L’ultimo “rumor”, riportato da skionline.ch, arriva dalla stampa austriaca e dal sempre informato “Kleine Zeitung”, secondo il quale, clamorosamente, la slovena, che si sta comunque allenando in gran segreto, prenderà parte solo ad alcune gare della stagione di Coppa del Mondo 2016-2017, presumibilmente solo in discesa, per poi difendere a St. Moritz il titolo in libera conquistato a Vail/Beaver Creek 2015 e quindi ritirarsi definitivamente. La notizia si basa anche sulla testimonianza del giornalista Yuriy Završnik per il quotidiano sportivo sloveno “Ekipa”.

FUTURO – In realtà bisognerà pazientare ancora altre due settimane, perché altre voci si rincorrono: quelle, per esempio, che vorrebbero la campionessa slovena, 33 anni, ritirarsi dopo il gigante di Maribor, previsto il prossimo sette gennaio, oppure lavorare per Stöckli e continuare anche il suo rapporto con Eurosport come opinionista. Come sempre, Tina, che in carriera ha conquistato tutto, assieme all’allenatore Andrea Massi, dimostra grande capacità di far parlare di sé senza tuttavia rivelare concretamente quel che sarà del suo futuro, agonistico o senza gli sci…