Maytakov, dalla Siberia per vincere

0
976

Il giovane russo è stato intervistato da fisalpine.com

Vincitore del ranking di gigante della Coppa Europa e terzo nella classifica overall. Sergei Maytakov è una delle giovani speranze della Russia in vista dei Giochi invernali di Sochi 2014. Fisalpine.com l’ha intervistato nell’ambito degli articoli sulle speranze dello sci. Così scopriamo che il gigante non è la sua disciplina preferita ma «quella nella quale vado più veloce» anche se si considera uno sciatore da discipline tecniche. Maytakov, che è originario della Siberia, si sta allenando in Nuova Zelanda ed è appassionato di hockey su ghiaccio anche se non l’ha mai praticato a livello agonistico. Nella prossima stagione alternerà Coppa Europa e Coppa del Mondo. «Ma la Coppa del Mondo è più difficile e dovrò allenarmi meglio» dice il russo. Sergei non ha nessun idolo in particolare ma dice di conoscere tutti gli sciatori top. Che cosa chiederebbe a uno di loro se si trovasse sulla stessa seggiovia? «Come ha fatto ad arrivare ai massimi livelli e se non ha mai avuto dei rimpianti per il tempo impiegato per arrivarci». E le vacanze? «Caccia e pesca, un bel periodo». Sarà emozionato a Sochi 2014? «Se avrò la possibilità di partecipare, sicuramente sarò un po’ nervoso».