Max, 'Inner' e 'Devil' premiati dalle Fiamme Gialle

0
1322

Riconoscimenti anche per Merighetti e Gross a Predazzo

Gli atleti, i tecnici e il personale di del Gruppo Sciatori delle Fiamme Gialle hanno ricevuto venerdì scorso la visita del comandante del Centro Sportivo della Guardia di Finanza, Generale di Brigata Domenico Campione, e del Comandante del Gruppo Polisportivo Fiamme Gialle, Colonnello Vincenzo Parrinello. All’indomani di quella che è stata una straordinaria stagione per i colori gialloverdi, con soddisfazioni e grandi risultati in tutti i settori degli sport invernali e del ghiaccio, la squadra si è ritrovata, praticamente al completo, per una giornata all’insegna della convivialità presso la Scuola Alpina di Predazzo, sede temporanea del V Nucleo, dove il comandante del Centro Sportivo ha voluto salutare tutto il personale esprimendo la propria soddisfazione per l’andamento dell’ultima stagione agonistica invernale. Dopo l’incontro con il generale Campione, tutto il gruppo si è trasferito in località ‘Minigolf’ dove, sotto il tendone delle feste, è stato organizzato il pranzo al quale hanno preso parte anche il presidente della Federazione Italiana Sport Invernali, Flavio Roda, il presidente del Comitato Organizzatore ‘Fiemme 2013’, Pietro Degodenz, il vicesindaco di Predazzo, Renato Tonet, e il comandate della Scuola Alpina, colonnello Stefano Murari. Le autorità presenti hanno premiato, a turno, gli atleti che si sono maggiormente contraddistinti nella passata stagione invernale; riconoscimenti dunque per Max Blardone, Christof Innerhofer, Cristian Deville, Daniela Merighetti, Roland Clara, Fulvio Scola, Lukas e Mattia Runggaldier, Alessandro Pittin, Arianna Fontana, Martina Valcepina e Stefano Gross.