Max Blardone, ultimo atto a Cervinia

0
134

L'ossolano vince un superG Fis in Valle d'Aosta

Due superG sulle nevi di Breuil-Cervinia. Al cancelletto di partenza anche Max Blardone: per il finanziere di Pallanzeno si trattava dell’ultimo appuntamento della stagione 2009-2010: l’azzurro, decimo nella prima gara, si è riuscito ad imporre nel secondo superG. Sul gradino più alto del podio nella prima gara lo sloveno Zan Kranjec, che ha preceduto Norman Cerini, portacolori dello Ski Pool Verbano Cusio Ossola e del Comitato Alpi Centrali, ‘fresco’ di tre medaglie ai tricolori Aspiranti. Terzo un’altro sloveno, Tilen Debelak. Nel secondo supeG ‘Blardo’ ha avuto la meglio sullo sloveno Martin Cater per sei centesini. Ancora terzo Debelak. A seguire l’azzurro Giulio Bosca e Alessandro Brean, comitato valdostano. "Ora è davvero finita, devo solo fare accorgimenti tecnici con Salomon sulla neve. Ma di gare stop fino all’anno prossimo. Almeno sugli sci..a Portofino sabato correrò una cronometro in bici", ci dice il cinque volte vincitore in Coppa del Mondo.