Mattia Casse concede il bis

5
1323

Nuovo successo a Tignes

Mattia Casse si è confermato il più veloce nella seconda discesa FIs di Tignes.
Il valsusino ha superato questa volta il compagno di squadra Elmar Hofer e il francese Thomas Frey. Quarti Matteo Marsaglia e Siegmar Klotz. Settimo Hagen Patschieider e decimo Paolo Pangrazzi. «Ero un po’ teso al cancelletto di partenza in quanto sapevo di poter far bene dopo la vittoria di ieri. Il primo sucesso non era nei miei piani, non me lo aspettavo. Addirittura sono riuscito ad essere il più veloce ancora, a confermarmi. Mi sono trovato a mio agio, vuoi nella parte tecnica, vuoi sul facile. Mi godo questa doppietta». Nella libera sprint sul ghiacciaio di Tignes Matteo Marsaglia è stato il più veloce nella parte tecnica: «Purtroppo ho pagato sul piano. Tuttavia peccato perché non si è potuto disputare per il maltempo il superG, ero venuto in Francia per far punti in questa disciplina. Adesso volerò martedì alla volta del Canada. Non solo Beaver Creek, ma anche a Lake Louise sarò in pista in Coppa del Mondo».

Articolo precedenteLa Fis boccia l'Italia
Articolo successivoJean-Baptiste Grange sbanca Levi
Gabriele Pezzaglia
RESPONSABILE WEB - Milanese classe 1974, è giornalista pubblicista. Dal 2004 segue la Coppa del Mondo di sci, dal 2007 lavora con la Mulatero Editore. È responsabile sito web e area agonismo di Race Ski Magazine e inviato sul campo. Accreditato a tre Olimpiadi invernali: Torino, Vancouver e Sochi. Quando non è sulla neve, pedala...

5 COMMENTI