Matteo Marsaglia di nuovo fermo: trauma distorsivo-contusivo al ginocchio

Diagnosi più approfondite verranno svolte non appena sarà rientrato in Italia

0
Marsaglia
Matteo Marsaglia (©Agence Zoom)

Matteo Marsaglia è caduto nel corso di un allenamento di supergigante che la squadra maschile di velocità stava effettuando ieri sulla pista di Valle Nevado, in Cile. Il trentunenne portacolori dell’Esercito ha impattato violentemente con la spalla contro la penultima porta del percorso che stava affrontando, provocando un movimento innaturale del ginocchio sinistro. Sottoposto immediatamente a risonanza magnetica presso l’ospedale locale, gli è stato riscontrato un trauma distorsivo-contusivo che sarà valutato più approfonditamente dalla Commissione Medica FISI nei prossimi giorni, quando sarà rientrato in Italia. Un vero colpo di sfortuna per lo sfortunato Matteo, già perseguitato in carriera da una lunga serie di inconvenienti fisici, che arriva a soli due giorni dalla conclusione della trasferta cilena che prevede nella giornata odierna una sessione di gigante e domani una di slalom.