Marsaglia da Ushuaia: «Poca neve. Ma il lavoro prosegue bene»

Quattro chiacchiere con l'atleta romana dall'Argentina, dove il lavoro prosegue bene, ma l'inverno non sembra essere arrivato...

0
Francesca Marsaglia a Ushuaia (@Pag. FB ufficiale)

E’ tempo di un primo mini bilancio da Ushuaia per le atlete polivalenti partite alla volta dell’Argentina lo scorso 27 agosto. Già dieci giorni di lavoro accumulato da Francesca Marsaglia, Federica Brignone e Nadia Fanchini, con Elena Curtoni costretta purtroppo a rientrare in Italia causa infortunio alla coscia destra, patito per altro prima della trasferta.

PAROLA A FRENCI – «Con Nadia e Federica siamo sempre riuscita a sciare – ci dice Francesca Marsaglia da Ushuaia – tranne una giornata ‘persa’ per brutto tempo. Alcuni giorni sono stati veramente belli, altri magari più di ‘adattamento’, ma sempre comunque molto utili. Certo, servirebbe un po’ più di neve e freddo per chiudere al meglio le ultime due settimane che ci aspettano, ma siamo fiduciose. Ieri per esempio con temperature finalmente invernali siamo riuscite a portare a termine un allenamento di gigante splendido. Per il momento abbiamo lavorato solo su slalom e porte larghe e va tutto bene in queste due specialità, spero di proseguire così».

Articolo precedenteCiao Filippo… Il ricordo di papà Mariano
Articolo successivoAustralian-New Zealand Cup a Willis Feasey e Greta Small
REDATTORE - Milanese, 39 anni, laureato in Lingue, sposato con Laura e papà di Giulia, appassionato di tanti (troppi) sport da sempre, amante delle discipline americane, è transitato attraverso esperienze nei quotidiani (Il Giorno, per il quale scrive ancora, Tuttosport, freepress), in Radio (Radio 24, AGR), Internet (Leonardo) e dal 2009 ha trovato la sua dimensione come telecronista di diverse discipline (sci, nuoto, tuffi, scherma, pallavolo, pallanuoto ecc.) su Eurosport Italia. Ma continua ad amare anche la scrittura alla follia e dall'aprile 2014 collabora con Race ski magazine