Marsaglia: 'Ci provo, ma lo slalom sara' una guerra'

0

Schladming Day 7 – «Se c'era questa neve durante il superG…»

Matteo Marsaglia è ottimo nono dopo la discesa della supercombinata iridata. Il ‘romano di Cesana’ perde 1.05 dall’austriaco Romed Baumann che è in testa al momento.

«SLALOM DA GUERRA»
– Eccolo ‘Matte’ appena abbandona la finish area della Planai: «Ligety, Raich, Kostelic, gli stessi Innerhofer e Paris, Svindal e anche Pinturault, sono questi gli atleti che tempo per lo slalom. Sarà una guerra, una battaglia, perchè lo slalom su questo muro infinito non è certo una cosa semplice da affrontare. Alenamenti specifici? Ieri abbiamo fatto training a Reiteralm. Tattica? Una sola, provarci vuol dire attaccare a tutta».

«NEVE DURISSIMA, L’OPPOSTO DEL SUPERG PURTROPPO» – Continua Marsaglia: «Una neve fantastica, bella dura come piace a me. Se ci fosse stato questo manto mercoledì scorso nel superG poteva finire diversamente…».

ASPETTANDO LO SLALOM…- Dopo la discesa, lo slalom della supercombinata è in programma ‘by night’ alle ore 18.15. In gara sono rimasti tre italiani: Christof Innerhofer terzo dopo la discesa, Dominik Paris quinto e appunto Marsaglia nono. E’ deragliato dalla Planai invece Siegmar Klotz.