Marlies Schild salta Soelden

0
231

L'austriaca preferisce non correre sul Rettenbach

Marlies Schild ha un conto in sospeso con la pista di Sölden, dove tre anni fa si è infortunata al ginocchio sinistro durante un allenamento che l’ha costretta a una pausa di più di un anno. Evidentemente la trentenne austriaca non si sente tranquilla se ha deciso di saltare il gigante di apertura della Coppa del mondo. «Non voglio affrontare questa pista ancora, non mi sento pronta… per essere veramente veloce la testa deve essere libera e non è il mio caso su questo tracciato», ha dichiarato all’Associated Press.
 

Articolo precedentePlancker ispeziona il Rettenbach
Articolo successivoI francesi preparano Soelden a Saas-Fee
Gabriele Pezzaglia
RESPONSABILE WEB - Milanese classe 1974, è giornalista pubblicista. Dal 2004 segue la Coppa del Mondo di sci, dal 2007 lavora con la Mulatero Editore. È responsabile sito web e area agonismo di Race Ski Magazine e inviato sul campo. Accreditato a tre Olimpiadi invernali: Torino, Vancouver e Sochi. Quando non è sulla neve, pedala...