Marie-Michele Gagnon Lange Icon 2015

0

La canadese: «L'ho sempre trovato un concorso molto divertente»

Dopo Julia Mancuso nel 2007, Resi Stiegler nel 2008, Maria Höfl-Riesch nel 2009, Manuela Mölgg nel 2010, Dominique Gisin nel 2011, Federica Brignone nel 2012, Lara Gut nel 2013 e Tina Maze nel 2014, Lange, si legge nel comunicato ufficiale Rossignol, «è fiera di accompagnare quest’inverno Marie-Michelle Gagnon a caccia di successi sulle piste di Coppa del Mondo e in seguito sui tracciati dei Mondiali di Vail 2015». E’ lei, dunque, la nuova Lange Icon 2015. 


PAROLA ALLA CANADESE
– Vincitrice della sua prima gara di Coppa del mondo il 12 gennaio 2014 nella Supercombinata di Altenmarkt, dopo il terzo podio in slalom ad Are due stagioni prima, Marie-Michelle Gagnon è stata scelta quest’anno per incarnare la LANGE ICON. «Ho sempre trovato la LANGE ICON molto divertente – dice la ragazza di Quebec. Ci sono molte atlete che l’hanno incarnata prima di me e sono onorata di entrare a far parte di questo gruppo di elette del mondo dello sci. Spero di riuscire a lasciare una mia impronta, riuscendo anche a condividere ancora di più la passione per lo sci alpino con i miei connazionali in Canada».

 
 
 
 
 

Articolo precedenteAare, Brignone: 'Quei tre centesimi bruciano parecchio'
Articolo successivoAare: Tina Maze torna a vincere in gigante
REDATTORE - Milanese, 39 anni, laureato in Lingue, sposato con Laura e papà di Giulia, appassionato di tanti (troppi) sport da sempre, amante delle discipline americane, è transitato attraverso esperienze nei quotidiani (Il Giorno, per il quale scrive ancora, Tuttosport, freepress), in Radio (Radio 24, AGR), Internet (Leonardo) e dal 2009 ha trovato la sua dimensione come telecronista di diverse discipline (sci, nuoto, tuffi, scherma, pallavolo, pallanuoto ecc.) su Eurosport Italia. Ma continua ad amare anche la scrittura alla follia e dall'aprile 2014 collabora con Race ski magazine