Marc Gisin e il cervo…

1
607

Curioso episodio durante gli allenamenti a Nakiska

Cosa si prova a schiantarsi contro un cervo di oltre un quintale a 70 km/h di velocità? Ci è mancato poco che potesse dircelo l’elvetico Marc Gisin. Durante un allenamento a Nakiska, infatti, un bell’esemplare di cervo ha saltato le recinzioni e gli ha tagliato la strada mentre era lanciato in un tracciato di slalom gigante sulla pista delle Olimpiadi di Calgary 1988. Sulla pagina FB lo sciatore svizzero ci ha scherzato: «Meno male che c’era spazio per frenare, se no chissà come sarebbe finita!». Ecco il filmato che abbiamo trovato su Youtube.

Articolo precedenteIl progetto dei '94 cresce
Articolo successivoTignes, discesa a Pasquier
Gabriele Pezzaglia
RESPONSABILE WEB - Milanese classe 1974, è giornalista pubblicista. Dal 2004 segue la Coppa del Mondo di sci, dal 2007 lavora con la Mulatero Editore. È responsabile sito web e area agonismo di Race Ski Magazine e inviato sul campo. Accreditato a tre Olimpiadi invernali: Torino, Vancouver e Sochi. Quando non è sulla neve, pedala...

1 COMMENTO