Marc Gini fermo almeno fino a gennaio

Lo svizzero si è rotto piatto tibiale e menisco interno

0

Infortunio al ginocchio per Marc Gini. Lo svizzero, che si trovava in allenamento in Svezia con il resto della squadra, è caduto il giorno prima delle selezioni interne elvetiche e si è procurato la rottura del piatto tibiale e del menisco interno del ginocchio destro. «È stato ancora fortunato perché non è stato necessario procedere con l’intervento chirurgico – ha detto il medico della federsci svizzera Walter O. Frey -. Non resterà fermo per molto tempo». Se tutto va per il verso giusto, Gini potrebbe tornare al cancelletto di partenza nel mese di gennaio.

Articolo precedenteSvizzera, ecco i convocati definitivi per Levi
Articolo successivoLorini, a Solda la seconda stoccata della stagione
Andrea
REDATTORE - Dopo un trascorso da maestro di sci e allenatore, ha deciso di intraprendere un nuovo percorso nel giornalismo e nella comunicazione, unendo la passione per lo sport al lavoro. Dal 2013 collabora con la nostra rivista, occupandosi dapprima del mondo giovanile e di Reparto Corse, passando poi a seguire sul campo anche eventi di Coppa del Mondo, Campionati Mondiali e Coppa Europa. È giornalista e fotografo a tutto campo e porta avanti un'agenzia di comunicazione specializzata nello sport e negli eventi: ciclismo, mountain bike, sport invernali e trail le discipline più seguite.