Manuela Moelgg terza dopo la prima manche

0
541

Nello slalom di Lienz comanda la solita Schild

La Schild al comando dopo la prima manche dello slalom non fa notizia ormai. Manuela Moelgg, dopo i continui mal di schiena, dopo i dolori intercostali che l’anno costretta a controlli ospedalieri e notti in bianco, finalmente fa notizia anche per i risultati. L’altoatesina è terza a 72 centesimi dall’austriaca nello slalom di Lienz e ha disegnato una bella manche. In bocca al lupo per la seconda! Seconda una ritrovata, almeno in slalom, Tina Maze, a 54 centesimi dalla Schild. Le altre posizioni, dalla quattro alle dieci: Geiger, Hoefl-Riesch, Vonn, Zettel (prima oltre il secondo), Pietilae-Holmner, Hosp, Borssen. Fuori dalle trenta Irene Curtoni, Nicole Gius, Elena Curtoni e Federica Brignone, mentre è saltata Chiara Costazza. Che dire di Marlies Schild, oggi va a caccia della vittoria 31 in slalom? Il record di 34 vittorie di Vreni Schneider è nel mirino. Semplicemente perfetta, un uomo. Per una donna non è un complimento, in questo caso sì.