Magoni: 'Mi hanno trattato scandalosamente'

37

Il bergamasco aggiunge: «Pranzi ai fast food per stare nei budget…»

Livio Magoni non ci sta. Silurato il 2 aprile, appena rientrato da un training con le azzurre dello slalom e del gigante in Val di Fassa, quindi con la testa già verso il 2016. Licenziato per telefono il bergamasco, che dopo qualche giorno di delusione e silenzi, ha fatto sentire la sua voce. Eccola: «Sono senza parole, esterrefatto. Sono tornato a casa da un allenamento con la squadra e mi è arrivata la telefonata del licenziamento quando stavo già ultimando i programmi per il futuro. Mi sto facendo tante domande sull’accaduto, ma non ho risposte». 

MAGONI A TUTTO CAMPO
– L’ex allenatore delle slalomgigantiste azzurre di Coppa del Mondo poi afferma, come riportato anche dall’Eco di Bergamo: «Visto il passato ho cercato di stare tranquillo e lavorare. Ho fatto di tutto per state nel budget, compresi i pranzi nei fast food per lo staff tecnico. Poi nessuno batte ciglio se un allenatore di un gruppo femminile si presenta ubriaco davanti a tutti come accaduto in una recente riunione…In quella circostanza tutti zitti. È  scandaloso». E adesso? Cosa farà Livio Magoni? 

37 COMMENTI

  1. graf ha ricordato una grande verità, che VALE PER TUTTI GLI SPORT: i risultati sono degli atleti, gli allenatori sono necessari, ma non fanno la differenza .
    La differenza nei risultati la fanno solo i campioni .

  2. @skisforever non ho mai detto che la Maze ha fatto 2400 punti per c…, ho solo detto che grazie ad un insieme di cose ha ottenuto quei punti. Ho sempre detto che magoni è sicuramente un tecnico capace ma la coppa non l'ha vinta lui. Non mettetemi in bocca cose che non ho mai detto. Condanno il fatto di denigrare un allenatore sulla stampa, per ciò che fa nel suo tempo libero. @ararat, continua a vivere nella tua ignoranza, non meriti risposte.

  3. Noi ci basiamo su quello che leggiamo o che sentiamo dire sulle piste, tu a quanto pare o eri in quella stanza oppure parli, come noi, per sentito dire. Dici di condannare un flirt con una o più atleta e invece se uno si presenta ubriaco (Cito le dichiarazioni di Livio Magoni perchè ha fatto un'uscita "ufficiale" e nessuno ha cercato di smentire la cosa) per te non è poi cosi grave. Per te il record di punti della Maze è stata una botta di culo e gli allenatori non servono a nulla….. hai dei pensieri un pò confusi per uno che ne difende le terga così focosamente e altrettanti ne condanna.

  4. Toccato nel vivo eh?? Sei tu caro Graf che non fai altro che dimostrare di ben rappresentare quanto di più sbagliato esiste in questo ambiente. Astio, invidia, arrivismo e politica da quattro soldi… Questo è ciò che circola intorno allo sci alpino in Italia. Complimenti a tutti voi! Continuate a difendere il vostro orticello e così facendo non vi accorgete che ben presto avrete anche avvelenato tutti i pozzi da cui attingere. Tanto a voi "addetti ai lavori" basta che si possa andare a bere un cicchetto nel tempo libero e tutto il resto non conta… Naturalmente con i conti pagati da qualcun altro… Prosit!

  5. Chi sta in questo ambiente e soprattutto legge Race sa benissimo che il riferimento che hai fatto e nemmeno tanto velatamente … è riferibile solo ed unicamente a Livio Magoni… inutile adesso fare finta di nulla e nascondersi dietro al dito. Caro il mio Graf! Questa volta l'hai fatta davvero grossa.

  6. magari ero io magari no…o magari tutti e due.barzellette.
    Un allenatore ubriaco mai (punto).
    Gli posso concedere al massimo essere brillo a fine stagione quando poi prende la bici e va a casa sua.
    Quando un professionista prende un impegno del genere gli alcolici li deve solo sognare e se la federazione ne è al corrente deve essere sbattuto fuori.

  7. Magari ero io, o magari no. Comunque io non ho mai flirtato con le mie atlete come qualcuno ha fatto. Magari voi sapete tutto e avete solo raccontato delle balle giusto per denigrare un allenatore di livello… Che purtroppo voi non raggiungerete mai… Vi compatisco.

  8. Cit. Graf: @indiscreto concordo al 100% con quanto hai scritto ma in quell'occasione non c'erano atleti da gestire, né prima né dopo, né il giorno dopo. Quindi io in camera mia sono libero di fare ciò che voglio.

    Sembri sapere perfettamente chi sia l'allenatore ubriaco alla riunione, sembra che tu sappia perfettamente dov'erano e cosa facessero… ma eri presente anche tu a quel meeting?

  9. Gli allenatori a che cosa servono?? Visto che contano solo gli atleti..a questo punto togliamo tutti gli allenatori cosi gli atleti possono allenarsi da soli:-)) basta cercare qualcuno che gli mette giù qualche palo…

  10. @falconmax a parte il fatto che ho subito premesso " magoni è un tecnico capace" e poi caro il mio incompetente di un falconmax, informati tu! La Maze ha vinto la sua prima gara di coppa del Mondo nel 2002. Ripeto, smettiamo di idolatrare gli allenatori, i protagonisti sono gli atleti è solo loro!

  11. Te Graf parli solo perche' la tua lingua ancora te lo permette………..
    incompetente informati !!! uno che in 3 anni porta la Maze da poco alla coppa del mondo assoluta con record di punti tu dici che ha avuto un pizzico di cul… !!!!
    tu non sai le difficolta' e problemi e sopratutto tanto lavoro che Magoni ha fatto con il team Maze, certo che lei non si lamentava del lavoro che Magoni gli faceva fare !!! come qualcuno in Italia ha fatto !!!! Ripeto INFORMATI !!!

  12. Graf sei sempre ben informato e poi mi viene da ridere prima mangiano poi se lo mettono in c… tra di loro e poi si stupiscono quando li lasciano a casa.
    l'unico posto libero è con i gigantisti della squadra A …..vedrete che sarà il posto di magoni così tutti contenti

  13. @mandarine, se la torta la dividi in 2 hai una metà a testa, se invece la dividi in 4 te ne resta solo un quarto. È logico che la Maze abbia fatto 2400 punti. Ma tutta questa deontologia professionale che richiede il Livio Nazionale, l'ha imparata negli anni all'estero?

  14. negli articoli che ho letto mi sembra che Magoni ha sempre detto che ha il contratto per due anni e che rimaneva in Italia…adesso, ormai arrivati ad aprile, sarà più difficile a trovare lavoro..cmq adesso è cosi e poi leggeremo cosa farà l'anno prossimo…

  15. Ma non dobbiamo stupirci del nostro amattissimo presidente, da quando gestisce lui la FISI fa il bello e il cattivo , a seconda dicome gli gira!!! Magoni ha ragione di essere incazzato, ma non e'il primo ad averlo preso nel c….., e non sara neanche l' ultimo!!!! in fisi non esiste meritocrazia, ma solo essere paraculato bene!!! × quanto riguarda Alfons Thoma e' come i nostri politici che sono li da 60 anni a scaldare la poltrona senza avere idee nuove e percio' se ne deva andare fuori dai c…..

  16. intanto quell'anno la Tina Maze ha superato i 2400punti!!!!e poi vedremo l'anno prossimo (visto che adesso la Fenninger è al top,e la Vonn è ritornata)se riescono a battere questi punti…io penso che non sarà facile..cmq non vedo l'ora che inizia la nuova stagione:-))

  17. Eh no caro Graf uno e' libero di fare cio' che vuole a casa propria non quando e' in giro per conto di qualcuno e deve gestire dei ragazzi e delle ragazze nella loro attivita' sportiva e non solo! Se vuoi ti faccio una lectio magistralis sugli effetti negativi dell'alcol soprattutto nel post bevuta. Magoni non denigra un collega, ne denuncia un comportamento folle! Questo tuo intervento mi permette anche di sollevare la questione in senso piu' ampio. Non hai mai sentito parlare delle bevute pre gare Gran Prix di alcuni allenatori? Non hai mai avuto la possibilita' di vederne qualcuno in condizioni pietose tentare di ritornare nell'hotel dove era alloggiata la sua squadra? Non ti e' mai capitato di vederne qualcuno la mattina della gara ancora vittima dei postumi post sbronza? Questi irresponsabili gestiscono l'attivita' di decine di ragazzi, si mettono alla guida dei pulmini loro affidati in condizioni talvolta al limite ma sono convinti, come te, che nel loro tempo libero possano fare quello che vogliono!! Possono essere i piu' bravi tecnicamente, i piu' belli esteticamente ma dal punto di vista educativo sono i peggiori che i giovani atleti possono incontrare sulla loro strada. I bevitori che stiano a casa loro!

  18. Federazione di incompetenti, a casa tutti! A noi appassionati piacerebbe sapere quali sono le vere ragioni del siluramento anticipato di Magoni. Certo che in camera puoi fare quello che vuoi ma se sei ubriaco fradicio e sei un allenatore della nazionale non va bene comunque. Roda dimostra di non essere all'altezza del suo ruolo, non ha i requisiti né le competenze per dirigere una federazione allo sbando. Sembra una guerra tra bande e noi siamo stufi di vedere questi scempi. Il Coni intervenga…

  19. Il nome dell'allenatore è irrilevante, in quanto non ha preso parte alla riunione come dice Magoni ma semplicemente la riunione si è tenuta nella sua camera è uno in camera propria è libero di fare ciò che vuole, piuttosto io direi pessima scelta per il luogo della riunione. Veniamo a Magoni, sicuramente un tecnico capace che ha contribuito (non l'ha vinta lui) insieme a massi, vianello e la fisioterapista, a far vincere la coppa del Mondo a Tina Maze. Per altro in un anno in cui Fenninger e Shiffrin non erano ancora al top e la Vonn si era infortunata, quindi ci metterei anche un pizzico di fattore C. Magari la Fisi si è stancata del giochino di ogni fine stagione, " mi ha cercato questo è quest'altro" perché se ti cercano in tanti allora sei un super tecnico. Ultima cosa, visto che a Magoni piace denigrare i suoi colleghi, facciamoci raccontare come mai lui è stato mandato via dalla Fisi qualche anno fa. Buon lavoro a tutti