L'olimpionica Idem Ministro dello Sport

2
841

L'entusiasmo di Flavio Roda e Giovanni Malagò

Si può pensare e votare come si crede certo, ma l’elezione di una sportiva a Ministro dello Sport è sicuramente una cosa nuova, una svolta, per molti, moltissimi, positiva. Stiamo parlando dell’olimpionica della canoa Josefa Ideam. «Non me l’aspettavo, sono onorata, felice della fiducia e consapevole delle responsabilità in questo momento particolare. Dal momento in cui si entra in un contesto particolare per l’Italia, con due forze che si sono sempre combattute e ora chiamate a prendersi responsabilità insieme, era giusto rompere gli schemi rispetto al passato. Letta ha fatto molto bene a chiamare tante donne e persone che sono piuttosto giovani. In questo senso dà un segno di cambiamento in partenza», ha affermato appena ricevuta la nomina ai microfoni di TgCom24. «La persona giusta al momento giusto. Si tratta di una grande atleta e di una grande donna che conosce la materia sportiva come pochi e con una carriera alle spalle che parla da sola», ha fatto sapere il presidente del Coni Giovanni Malagò al sito web di Repubblica. Ecco Flavio Roda, presidente FISI: «E’ una cosa estremamente positiva l’elezione della Idem. Finalmente una persona in un ruolo chiave che viene davvero dal mondo dello sport».

Articolo precedenteMarsaglia, operazione riuscita
Articolo successivoA Funaesdalen si e' chiusa la stagione
Gabriele Pezzaglia
RESPONSABILE WEB - Milanese classe 1974, è giornalista pubblicista. Dal 2004 segue la Coppa del Mondo di sci, dal 2007 lavora con la Mulatero Editore. È responsabile sito web e area agonismo di Race Ski Magazine e inviato sul campo. Accreditato a tre Olimpiadi invernali: Torino, Vancouver e Sochi. Quando non è sulla neve, pedala...

2 COMMENTI