Lo sci race easy

1
492

Atomic introduce nella gamma il Performer

La casa di Altenmarkt ha una delle più ampie gamme di sci da gara in assoluto. Cavallo di battaglia della collezione è la tecnologia Doubledeck, che prevede due sci in uno, quello inferiore più morbido per assorbire le vibrazioni e dare la massima tenuta, quello superiore per distribuire l’energia sprigionata durante la curva. Per la prossima stagione, inoltre, Atomic introduce un nuovo attrezzo nella sua gamma race, il Performer. Si tratta di un modello ‘d’attacco’, un race carve derivato dalla tecnologia di Coppa del mondo ma più facile e dal punto prezzo più basso. Performer, disponibile in tre versioni, potrebbe essere classificato come uno sci sportivo ma ‘easy’, che sa perdonare qualche errore. Un attrezzo, dunque, che nella versione top può essere utilizzato anche per un avvicinamento soft all’agonismo o per allenamenti e ricognizioni su piste non in ottime condizioni. Disponibile nelle misure da 151 a 178, questo sci ha un prezzo da 309 a 409 euro in funzione della versione scelta (la base è la Fiber, l’intermedia la Scandium e il top la Carbon). Viene venduto con attacco XTO 10 OME o XL 9 OME. La versione top ha anima in densolite e centro di 72 mm, mentre le altre due hanno centro di 73 mm e una costruzione che abbina sidewall a un cap in centro e coda.

1 COMMENTO

  1. Provato .
    Ski test Atomic
    Se uno non cerca la serigrafia degli ski gara, la gamma Performer ,e'da inserire nella fascia degli ottimi ski.
    Il Fiber bello per qualunque tipo di sciatore,fino a velocità media,sia lo Scandium,e ancor piu' il Carbon,ti permettono grande divertimento anche ad alte velocità.