Liberatore oro nel gigante Giovani di Pozza

A Pozza di Fassa assegnati i titoli Giovani di slalom gigante. Argento per Hannes Zingerle, bronzo per Florian Schieder

0
Liberatore
Federico Liberatore

Dopo gli Aspiranti i Giovani. Il circuito istituzionale è ripartito, anzi, prosegue senza sosta. Ritmi serrati, trasferte intense, tutti in giro per gli ultimi appuntamenti di stagione. Oggi a Pozza di Fassa, sull’impegnativa pista Alloch, si è svolto il gigante maschile dei Campionati Italiani Giovani. La vittoria assoluta è andata all’austriaco Magnus Walch, Senior del 1992 che ha concluso in 1.49.18. A 9/100 si è piazzato l’azzurrino Federico Liberatore. Il trentino, classe 1995, è il neo campione italiano Giovani. Terzo posto assoluto per l’altro austriaco Fabio Gstrein, staccato di 29/100.

QUARTO SIMONCELLI – Il secondo azzurro al traguardo è un pezzo grosso del gigante italiano. Sulle nevi di Pozza di Fassa è infatti tornato a gareggiare Davide Simoncelli, quest’anno allenatore del Comitato Trentino. ‘Simo’ è tornato in pista per portare punti e abbassare la penalità.

IL PODIO TRICOLORE – Tornando ai Campionati Italiani, alle spalle di Liberatore, medaglia d’argento per l’altro azzurro Hannes Zingerle. Il carabiniere ha concluso quinto, a 52/100 dalla vetta. Il bronzo è andando ancora all’Alto Adige, grazie alla prestazione di Florian Schieder, settimo a 68/100. Fuori dal podio tricolore Simon Maurberger, ottavo e medaglia di legno per 2/100.

ASPIRANTI – La classifica Aspiranti è stata vinta da Pietro Canzio, veneto che ha concluso nono assoluto. Subito alle sue spalle, decimo, Alex Vinatzer, con terzo Samuel Moling, diciassettesimo assoluto.