Levi verso l'annullamento

0
428

Temperature alte e cannoni fermi, la decisione giovedì

Solo un miracolo potrebbe salvare le gare di slalom di Coppa del Mondo di Levi, previste per il 12 e 13 novembre. Tutta l’Europa si trova sotto l’effetto di una corrente di aria calda e nella località finlandese le temperature, per almeno una settimana, saranno superiori agli zero gradi, salvo rarissime e brevi eccezioni, impedendo ai cannoni di entrare in funzione. Levi è attrezzata per innevare la pista di gara in un solo giorno, ma le previsioni lasciano poche speranze. La FIS prenderà una decisione il 3 novembre. Le temperature potrebbero scendere solo dopo il 9 di novembre, troppo tardi secondo le regole per l’ispezione delle piste. Sul web è già iniziato il tam tam degli atleti che hanno guardato webcam e previsioni meteo. Non resta che attendere giovedì per conoscere la decisione della FIS.

Articolo precedenteImprenditore del mondo della neve 'nudo' per protesta
Articolo successivoAndrea Dettling, stagione gia' finita
Claudio Primavesi
DIRETTORE RESPONSABILE - Classe 1971, milanese di nascita, brianzolo d’adozione, l’importante è che da casa si veda qualche vetta innevata! Ha iniziato con un articolo su Buzzati sciatore per arrivare a… Sochi, prima per esplorare le cime caucasiche alla ricerca della neve fresca e poi per seguire le Olimpiadi. L’auto è sempre pronta: destinazione Sölden, Kitz od Ozegna, l’importante è raccontare ai lettori di Race che cosa succede davvero nel Circo Bianco.