Leif Kristian Haugen, mano rotta

Caduta per il norvegese durante un allenamento a Ushuaia

0

Leif Kristian Haugen, slalomista e gigantista norvegese, classe ’87, dieci top ten senza podi in Coppa del Mondo, quasi tutti ottenuti in gigante, si è infortunato durante il training camp in Argentina, a Ushuaia.

MANO – Durante un giro di gigante, infatti, Haugen è caduto procurandosi una frattura del metacarpo della mano sinistra, poi curata sul posto. Secondo lo stesso Leif Kristian, non è comunque a rischio la sua presenza nell’opening di Soelden, il prossimo 25 ottobre. Il bravo gigantista ‘vichingo’ ha infatti intenzione di proseguire comunque gli allenamenti grazie a un tutore speciale in plastica.

Articolo precedenteGli slalomisti rientrano da Saas Fee
Articolo successivoMolltaler Gletscher per gli ‘Alfieri di Prosch’
REDATTORE - Milanese, 39 anni, laureato in Lingue, sposato con Laura e papà di Giulia, appassionato di tanti (troppi) sport da sempre, amante delle discipline americane, è transitato attraverso esperienze nei quotidiani (Il Giorno, per il quale scrive ancora, Tuttosport, freepress), in Radio (Radio 24, AGR), Internet (Leonardo) e dal 2009 ha trovato la sua dimensione come telecronista di diverse discipline (sci, nuoto, tuffi, scherma, pallavolo, pallanuoto ecc.) su Eurosport Italia. Ma continua ad amare anche la scrittura alla follia e dall'aprile 2014 collabora con Race ski magazine