Le nomination del norvegese Aksel Svindal

Kristoffersen, Kilde e Pinturault, tre nomi per il futuro...

0

A poco più di due mesi dall’inizio della stagione agonistica, Aksel Lund Svindal ha fatto i nomi di alcuni giovani atleti che nei prossimi anni potranno scalare le classifiche di Coppa del Mondo. In una intervista rilasciata a Red Bull Snow, l’esperto norvegese ha analizzato la situazione e ‘nominato’ il futuro dello sci mondiale.

DUE NORVEGESI AI PRIMI DUE POSTI – «Tra i papabili ci sono due atleti della mia squadra che – dice Svindal – nei prossimi anni potrà crescere ancora. Il primo nome è sicuramente Henrik Kristoffersen. Lui ha grande passione e capacità incredibili. Ha già conquistato un bronzo olimpico a Sochi, risultando il più giovane medagliato dello sci alpino, oltre a sei podi in due stagioni in Coppa del Mondo». La seconda scelta di Svindal ricade invece sull’altro compagno di squadra Aleksander Aamodt Kilde. «Anche lui come Kristoffersen ha un grande atteggiamento e rispetto per il duro lavoro. Non è ancora riuscito a dimostrare il suo valore, ma la preparazione estiva che sta svolgendo è impressionate».

PINTURAULT «TALENTO GIA’ AFFERMATO» – Il norvegese ha poi parlato del francese come un talento già affermato e atleta che in futuro potrà ‘abiterà’ spesso ai piani alti della ‘standing’ generale. «Il terzo nome è già un talento affermato – ha proseguito Svindal -. Sono sicuro che Pinturault conquisterà grandi risultati per tante stagioni».

ATTENZIONE A MONSEN E SEJERSTED – Il veterano norvegese ha lanciato tra i big altri due compagni di squadra. Sono Marcus Monsen e Adrian Smiseth Sejersted. «Oltre ai primi, anche loro potranno lasciare il segno nel circuito e fare grandi salti in avanti».