Lavoro diversificato a Nakiska

1
101

Gli azzurri sono arrivati in Canada e si preparano per Lake Louise

Primo giorno di training per gli azzurri che hanno raggiunto la località canadese di Nakiska per una serie di allenamenti in vista del doppio appuntamento nordamericano di Coppa del Mondo fra Lake Louise e Beaver Creek. Il direttore tecnico Claudio Ravetto ha fatto per noi il punto della situazione: “Ci alleneremo cinque giorni a Nakiska prima di raggiungere Lake Louise. Effettueremo un lavoro diversificato, su più fronti. Come primo giorno ci siamo dedicati al gigante. Da domani invece scieremo in campo libero nella pista del superG e si inizierà a lavorare sullo slalom. O meglio, Christof Innerhofer, Peter Fill, Matteo Marsaglia e Patrick Staudacher si cimenteranno fra i pali stretti in vista della combinata. A Lake Louise avremmo otto posti per la discesa. Per il superG c’è il problema che contiamo su tre atleti fuori dai primi cento al mondo. Per questo fra Marsaglia, Blardone e Eisath ne correrà uno solo. Da dopodomani, intanto, tre giorni di velocità. Ci dedicheremo al superG e a ‘far girare’ gli sci da discesa”. Oltre agli atleti sopra citati, presenti anche Werner Heel, Stefan Thanei, Walter Girardi, Aronne Pieruz, Manfred Moelgg e Kurt Sulzenbacher

1 COMMENTO