L'attesa di Manfred Moelgg

0
141

"Peccato per Levi, ho voglia di gare. Flachau? La pista Maier mi piace"

Chiamatelo Manfred Moelgg, lo ‘stakanovista’. Oggi in viaggio per Solda, dove domani si allenerà in slalom, quindi trasferimento a Madesimo per due giorni di gigante. "Mi aspetta a questo punto un dicembre ricco di gare, parecchio intenso, praticamente fondamentale per l’avvio di una buona stagione. Per questo mi dividerò fra i due stage di allenamento. Mi dispiace dell’annullamento di Levi, ho ‘fame’ di gare, di confronti. La cosa positiva però è il recupero a Flachau, dove nel gennaio 2004 ho fatto segnare un ottimo quinto posto. Adesso mi concentro sugli ultimi accorgimenti, aspettando un dicembre che mi vedrà molto impegnato. Ho voglia di iniziare, e questa volta Soelden è davvero lontana. Mi butterò a capofitto e con entusiasmo in questo filotto di impegni".