La Vonn vince a casa della Riesch

0
641

La statunitense davanti a tutti a Garmisch. Merighetti quinta

Ancora Lindsey Vonn ‘ammazza-coppa’. Cambia la pista, cambia la neve, ma la storia è sempre la stessa, sei discese, quattro vittorie. A Garmisch, nel gelo, con maschere di neoprene a ricoprire il volto delle atlete, la statunitense le prende nella parte di scorrimento dalla svizzera Nadja Kamer, ma nel tratto tecnico recupera per arrivare al traguardo con 41 centesimi di vantaggio. Al terzo posto, con un ritardo di 79 centesimi, Tina Weirather, che dimostra di essere sempre tra le atlete da battere in discesa, poi la Riesch, atleta di casa (abita a pochi chilometri dalla pista) a 99 centesimi dall’amica-rivale Vonn. Al quinto posto una Daniela Merighetti che dimostra di essere in forma con il podio sempre vicino (oggi a 26 centesimi). A seguire: Elisabeth Goergl, Aurelie Revillet, Marie Marchand-Arvier e le due statunitensi Stacey Cook e Laurenne Ross. Tredicesima Julia Mancuso, a pari merito con Anna Fenninger a 2.11. Ventesima Lara Gut a 2.67. Solo ventiseiesima Tina Maze. Le azzurre: sedicesima Johanna Schnarf, venticinquesima Elena Fanchini, ventinovesima Camilla Borsotti, trentaduesima Verena Stuffer, trentaquattresima Enrica Cipriani, trentanovesima Lisa Magdalena Agerer a pari merito con Elena Curtoni, quarantunesima Lucia Recchia.