La Vonn torna a correre

0
842

E' prima nella prova di Cortina davanti a Lucia Recchia

Dopo la brutta parentesi di Bad Kleinkirchheim, Lindsey Vonn sembra essere tornata la più veloce. Nella prima prova delle discesa di Cortina, in programma oggi sull’Olimpia delle Tofane, è arrivata prima con il tempo di 1.33.42. La buona notizia per i colori azzurri arriva dal secondo posto di Lucia Recchia a 38 centesimi, seguita dalla statunitense Stacey Cook. Le posizioni dalla quarta alla decima: Goergl, Sejersted, Merighetti, Paerson, Rolland (prima oltre il secondo), Hoefl-Riesch, Mancuso. Verena Stuffer ha chiuso al tredicesimo posto (+ 1.22), Johanna Schnarf al quattordicesimo (+ 1.38), Elena Fanchini al ventiduesimo (+1.85), Elena Curtoni al ventitreesimo (+ 2.10), Francesca Marsaglia al trentaduesimo (+ 2.91), Lisa Magdalena Agerer al quarantottesimo (+ 4.39) e Federica Brignone al cinquantaduesimo (+ 9.20). Tina Maze è arrivata quindicesima, Anna Fenninger ventiquattresima. «Non sarà un pollice fratturato a fermare la mia stagione, soprattutto sulla mia pista preferita, l’Olympia delle Tofane di Cortina d’Ampezzo, davanti al pubblico di casa» ha detto Daniela Merighetti al parterre. Anche Elena Fanchini ha sensazioni positive: «La pista è davvero molto facile, tutta un’altra storia rispetto alla scorsa settimana in Austria. Oggi sono letteralmente ‘scesa’, spingendo solo al 20% delle mie possibilità e provando alcuni passaggi. Domani sarò più veloce e sabato andrò a tutta. La pista è stupenda e qui sento di poter fare un bel risultato».

Articolo precedenteTutto pronto per la Peak to Creek
Articolo successivoCasse bis a Val d'Isere
Gabriele Pezzaglia
RESPONSABILE WEB - Milanese classe 1974, è giornalista pubblicista. Dal 2004 segue la Coppa del Mondo di sci, dal 2007 lavora con la Mulatero Editore. È responsabile sito web e area agonismo di Race Ski Magazine e inviato sul campo. Accreditato a tre Olimpiadi invernali: Torino, Vancouver e Sochi. Quando non è sulla neve, pedala...