La Vonn fa lo sgambetto alla Maze

0
628

La statunitense vince il gigante di Maribor

L’avevamo scritto nel commento della prima manche: una Vonn così sarebbe stata un osso duro nella seconda. E infatti a Maribor è successo quello che fino a qualche giorno fa sarebbe stato impensabile. Lindsey Vonn batte Tina Maze a casa sua… in gigante. La statunitense, che ha sfruttato anche la tracciatura dell’allenatore statunitense Kinght, ha rifilato 8 centesimi alla Maze e 57 all’austriaca Anna Fenninger, conquistando il terzo gigante della sua carriera in Coppa del Mondo.

LA TOP TEN – Appena fuori dal podio la tedesca Maria Hoefl-Riesch, poi nell’ordine: la svedese Jessica Lindell-Vikarby, l’austriaca Kathrin Zettel, la francese Anemone Marmottan, la statunitense Julia Mancuso, la francese Tessa Worley, la nostra Denise Karbon, ventunesima nella prima manche e al traguardo finale decima (ì 1.67).

LE ALTRE AZZURRE – Nadia Fanchini ha concluso la gara al quattordicesimo posto, Elena Curtoni al ventiquattresimo, Irene Curtoni al ventiseiesimo.