La Thuile: ‘Chamonix non e’ concorrente ma un traino’

Modena Live - Killy Martinet e gli organizzatori fiduciosi

0

Su il sipario sulla Coppa del Mondo a La Thuile. La località valdostana torna nel circuito mondiale dopo oltre 30 anni. Oggi, a Modena, in occasione di Skipass, La Thuile ha svelato le ultime novità insieme agli organizzatori delle altre tappe italiane: Val Gardena, Alta Badia, Madonna di Campiglio e Santa Caterina Valfurva. «È una occasione unica per La Thuile e la Valle d’Aosta – dice Killy Martinet, presidente delle Funivie del Piccolo San Bernardo -. La nostra offerta turistica sarà al centro di una vetrina importante». Le gare del 20 e 21 febbraio saranno concomitanti con quelle maschili di Chamonix, ma questo non preoccupa gli organizzatori, anzi, sarà una visibilità maggiore. «La nostra gara del sabato anticiperà quella maschile e quindi avremo ancora più telespettatori – prosegue Martinet -. All’incirca saremo sul milione e mezzo di appassionati che vedranno le immagini in televisioni. Per noi Chamonix è un traino, non un concorrente». Per la due giorni si sta studiando anche un progetto promozionale in comune tra le due località, davvero molto vicine. «Sarà la prima volta e puntiamo a fare subito bene – conclude Martinet -. Certamente il prossimo anno non faremo parte del calendario (le gare saranno a Sestriere per l’alternanza, ndr), ma punteremo per l’inverno successivo».