La squadra azzurra femminile prepara i bagagli

0

Plancker: 'A Ushuaia anche superG'

Tempo di preparare i bagagli anche per la squadra femminile. Domani si parte per la trasferta ad Ushuaia. Il direttore tecnico Raimund Plancker ha convocato per il raduno che finirà il 24 settembre Lisa Magdalena Agerer, Chiara Costazza, Denise Karbon, Elena Curtoni, Nadia Fanchini, Federica Brignone, Sofia Goggia, Sabrina Fanchini e Michela Azzola. Come previsto non ci saranno Irene Curtoni e Manuela Moelgg che proseguono in Italia la convalescenza dopo i problemi fisici accusati recentemente, mentre Giulia Gianesini raggiungerà le compagne giovedì 5 settembre, insieme alla squadra delle velociste. «Nella prima settimana – spiega Raimund Plancker che partirà per il Sudamerica solo a settembre – sono in programma una serie di lavori per adattarsi alle condizioni invernali, poi da quella successiva, la preparazione verrà intensificata in tutte le discipline, superG compreso. Abbiamo lasciato in Italia un tecnico ed uno skiman per seguire Moelgg e Curtoni che resteranno a casa e che proveranno a sciare tra Cervinia, Zermatt e Hintertux. Il gruppo tecnico al rientro, preparerà Sölden ad Hintertux, mentre le velociste resteranno ad Ushuaia sino al 2 ottobre». In Sudamerica sarà presente anche il responsabile Livio Magoni e gli allenatori Marco Viale, Cesare Pastore, il preparatore Ruggero Muzzarelli e la fisioterapista Seraina Pazeller.

Articolo precedenteRavetto: "Grande lavoro sui materiali"
Articolo successivoFederica Brignone, la mia estate
RESPONSABILE WEB - Milanese classe 1974, è giornalista pubblicista. Dal 2004 segue la Coppa del Mondo di sci, dal 2007 lavora con la Mulatero Editore. È responsabile sito web e area agonismo di Race Ski Magazine e inviato sul campo. Accreditato a tre Olimpiadi invernali: Torino, Vancouver e Sochi. Quando non è sulla neve, pedala...