La spalla sinistra blocca Jean-Baptiste Grange

0
412

Forfait per Monaco, ma anche per Zagabria e Adelboden

L’infortunio alla spalla patito nello slalom Fis notturno di Chamonix della scorsa settimana costerà piuttosto caro a Jean-Baptiste Grange. Il savoiardo, infatti, d’accordo con il dottor Nove Josserand, l’esperto della spalla che l’ha visitato, rinuncerà non solo al parallelo di Monaco di Baviera del 2 gennaio, ma anche agli slalom di Zagabria e Adelboden. Un vero peccato per lui: Zagabria è lo slalom con il prize money più alto della Coppa del Mondo, in cui due stagioni fa si impose dopo un entusiasmente testa a testa con Ivica Kostelic. I numerosi esami a cui è stato sottoposto JB dallo staff medico della federazione francese hanno dimostrato che la capsula articolare della spalla sinistra è stata lesionata nell’impatto: l’unica cura è il riposo, abbinato ad un’attenta fisioterapia. Rientro ipotizzato per lo slalom di Wengen. L’unica nota positiva per Grange è che a gennaio, il mese dello slalom, ci sono ancora diverse gare per ritrovare il ritmo in vista dei Mondiali di Garmisch.