La scommessa di Fill

0
777

Cesenatico Live – «Sto lavorando per tornare sul podio»

Peter Fill, versione riscatto. Motivato, guardingo, in attesa. Al lavoro, con determinazione, convinzione, sicurezza. ‘Pietro’ salta, corre, si applica e ascolta i consigli di Tommaso Frilli, il preparatore atletico e di Gianluca, il direttore tecnico dell’accademia di ginnastica acrobatica di Cesenatico «Non dobbiamo diventare ballerini», scherza il polivalente di Castelrotto che continua, «però l’acrobatica è utile per allenare l’equilibrio ed il fatto di stare in aria, elemento con cui in discesa ci confrontiamo spesso. Controllarsi in volo, cercare automatismi non a contatto con il terreno, tutto utile». Peter ci parla del suo futuro: «E’ mancato qualcosa l’anno scorso, ma ora volto pagina. Medaglie mondiali e podi, sono pronto per tornare fra i primi. L’obiettivo numero uno? Dico solo che mi manca un colore ai Mondiali, l’oro…». Intanto alcune novità nella preparazione: «Alla bici, ho aggiunto tanta corsa. Obiettivo? Essere più scattante, reattivo».
 

Articolo precedenteGhilardi, candidato unico al congresso AC
Articolo successivoGiovani e forti
Gabriele Pezzaglia
RESPONSABILE WEB - Milanese classe 1974, è giornalista pubblicista. Dal 2004 segue la Coppa del Mondo di sci, dal 2007 lavora con la Mulatero Editore. È responsabile sito web e area agonismo di Race Ski Magazine e inviato sul campo. Accreditato a tre Olimpiadi invernali: Torino, Vancouver e Sochi. Quando non è sulla neve, pedala...