La Rebensburg comanda a Ofterschwang

0
279

Dopo la prima manche quinta Manuela Moelgg

Nonostante un errore, nonostante la pista rovinata dalle temperature elevate, Viktoria Rebensburg comanda la prima manche del gigante di Ofterschwang. Dietro di lei Tina Maze a 11 centesimi, poi Elisabeth Goergl a 14 centesimi e Jessica Lindell Vikarby a 47 centesimi. Quinta una buona Manuela Moelgg, a 85 centesimi. Sono altre sei le azzurre qualificate per la seconda manche: Denise Karbon (ottava a 95 centesimi), Irene Curtoni (dodicesima a 1.17), Federica Brignone (quattordicesima a 1.18), Nadia Fanchini – felicissima al traguardo – (sedicesima a 1.49), Giulia Gianesini (venticinquesima a 2.04) e Lisa Magdalena Agerer (ventiseiesima a 2.14). Tessa Worley è solo settima a 86 centesimi. Diverse atlete hanno sofferto le ondulazioni della pista, come la nostra Brignone, che non ha mai trovato il ritmo giusto, e Anna Fenninger, saltata dopo un dosso. Seconda manche alle 13.15.

Articolo precedenteGigante, prima manche a Sara Hector
Articolo successivoDiscesa a Cochran. Sesto Baruffaldi
Claudio Primavesi
DIRETTORE RESPONSABILE - Classe 1971, milanese di nascita, brianzolo d’adozione, l’importante è che da casa si veda qualche vetta innevata! Ha iniziato con un articolo su Buzzati sciatore per arrivare a… Sochi, prima per esplorare le cime caucasiche alla ricerca della neve fresca e poi per seguire le Olimpiadi. L’auto è sempre pronta: destinazione Sölden, Kitz od Ozegna, l’importante è raccontare ai lettori di Race che cosa succede davvero nel Circo Bianco.