La prima volta insieme in azzurro

0
1456

Ad Hintertux con Giulio Bosca, aggregato anche il fratello minore Guglielmo

In primavera hanno trionfato insieme. Giulio, classe ’90, ha dominato il circuito Grand Prix assoluto. Guglielmo, classe ’93, si è imposto nella versione junior. Insieme in nazionale. Giulio in squadra B, Guglielmo in squadra C. Milanesi, cresciuti sciisticamente in Valle d’Aosta con lo Sci Club Crammont Mont Blanc e poi nel Comitato regionale ASIVA. Anche qui insieme, come d’altronde nell’Esercito, ed insieme oggi alla volta di Hintertux, dove ‘Gu’ è stato aggregato al gruppo Coppa Europa. ‘Ci siamo allenati a fondo, anche se abbiamo perso un po’ di giorni per il brutto tempo. Gli allenamenti procedono bene. In slalom, ma soprattutto in gigante, dove sono stato anche qualche volta davanti. La prima uscita con Guglielmo in un ritiro azzurro…emozionante certo, non è una cosa scontata…’. Guglielmo al primo raduno con la ‘Serra Armada’ dove si allena il fratello maggiore: ‘Con Giulio e la squadra B, per proseguire il lavoro. Fino ad oggi tanta atletica poi gli allenamenti sulla neve, anche l’opportunità di aver fatto anche superG. Curioso e motivato per questo importante confronto’.

Articolo precedenteLa nuova tessera FISI costa 25 euro!
Articolo successivoNecessita' gigante
Gabriele Pezzaglia
RESPONSABILE WEB - Milanese classe 1974, è giornalista pubblicista. Dal 2004 segue la Coppa del Mondo di sci, dal 2007 lavora con la Mulatero Editore. È responsabile sito web e area agonismo di Race Ski Magazine e inviato sul campo. Accreditato a tre Olimpiadi invernali: Torino, Vancouver e Sochi. Quando non è sulla neve, pedala...