La prima volta di Wolfgang Hell

0
79

Il carabiniere bolzanino vince il gigante, Ploner e Gufler 'fanno il posto'

A Crans Montana ecco il gigante maschile su “La Nationale”. Il carabiniere altoatesino Wolfgang Hell vince la sua prima gara di Coppa Europa. Secondo dopo la prima manche, riesce a superare il finlandese Jukka Leino per dodici centesimi. L’Italia fa un garone: Alexander Ploner e Michael Gufler, che ottengono il “posto fisso” in Coppa del Mondo, chiudono rispettivamente al terzo e quarto posto. La “banda Plancker” si è resa protagonista di una prova di squadra eccellente: Hagen Patscheider chiude ottavo e Matteo Marsaglia
dodicesimo, con il secondo tempo di manche nella seconda. Nei trenta ci sono anche Kurt Pittschieler, ventiduesimo, e Manuel Sandbichler, trentesimo.  Giovanni Borsotti viaggiava fra la quindicesima e ventesima posizione,
ma è deragliato nella seconda sessione. Esulta ‘Wolfi’ Hell: “Ho corso due gare
in Coppa del Mondo con l’ottava costola rotta per la caduta al Pora in
Coppa Europa. La vittoria di oggi è davvero importante, ma per me è un
punto di partenza per la prossima stagione. Certo che perdere il ‘posto fisso’ per soli otto punti un po’ dispiace!
”. Domani slalom speciale.

Articolo precedentePetr Zahrobsky, re del superG
Articolo successivoManuela Moelgg chiude con un podio
Gabriele Pezzaglia
RESPONSABILE WEB - Milanese classe 1974, è giornalista pubblicista. Dal 2004 segue la Coppa del Mondo di sci, dal 2007 lavora con la Mulatero Editore. È responsabile sito web e area agonismo di Race Ski Magazine e inviato sul campo. Accreditato a tre Olimpiadi invernali: Torino, Vancouver e Sochi. Quando non è sulla neve, pedala...