La prima volta di Veronika

0
612

Alla Velez Zuzulova lo slalom di Semmering

Dopo la prima manche dello slalom di Semmering ci si sarebbe potuti aspettare un’altra vittoria, l’ennesima, di Tina Maze. Invece no, la Maze ha amministrato chiudendo al terzo posto e la gioia più grande è stata della slovacca Veronika Velez Zuzulova, alla prima vittoria in carriera. Lei, l’eterna seconda, finalmente sul gradino più alto. Davanti all’austriaca Kathrin Zettel e alla slovena piglia tutto. Alla fine i distacchi sono più tirati che nella prima manche: 10 centesimi sulla Zettel e venti sulla Maze, che chiude l’anno alla quota record di 1059 punti. Al quarto posto Maria Hoefl-Riesch (Ger, + 1.11) e al quinto Maria Pietilae-Holmner (Swe, + 1.61). La prima azzurra è Irene Curtoni (+ 1.93), ottava e panalizzata da un errore. Più lontane Chiara Costazza (tredicesima, + 2.62), Manuela Moelgg (quattordicesima, + 2.66) e Michela Azzola (diciannovesima, + 2.98). Al sesto posto Christina Geiger (Ger, + 1.80), settima Tanja Poutiainen (Fin, + 1.84), nona Wendy Holdener (Sui, + 2.26), decima Theres Borssen (Swe, + 2.37). Saltata la Shiffrin, vincitrice dell’ultimo slalom e la deb svizzera Michelle Gisin, che a metà gara era diciassettesima con il pettorale 44. Lo slalom, si sa, è una lotteria… 

Articolo precedenteParis, il brindisi con la squadra
Articolo successivoRulfi: 'Paris, un atleta completo'
Gabriele Pezzaglia
RESPONSABILE WEB - Milanese classe 1974, è giornalista pubblicista. Dal 2004 segue la Coppa del Mondo di sci, dal 2007 lavora con la Mulatero Editore. È responsabile sito web e area agonismo di Race Ski Magazine e inviato sul campo. Accreditato a tre Olimpiadi invernali: Torino, Vancouver e Sochi. Quando non è sulla neve, pedala...