La 'prima volta' di Toni e Lisa

5
287

Lisa Magdalena Agerer e Antonio Fantino debuttano in Coppa del Mondo

Salgono insieme sull’ancora che ‘serve’ la pista d’allenamento: eccoli Lisa Magdalena Agerer e Antonio Fantino, Pianeta Giovani Ratiopharm, all’esordio in Coppa del Mondo. Fantino è il più lesto degli azzurri a raggiungere la piazzola dove è situata la partenza dell’allenamento, e aspetta il suo turno dopo che le ragazze hanno lasciato il tracciato per raggiungere il Rettenbach.

‘Toni’ Fantino non ci crede ancora: “Oggi posso dire che si è avverato un sogno. Ho saputo della convocazione venerdì scorso quando ero allo Stelvio ed è stato il mio allenatore Serra a darmi la notizia. Due sono state le reazioni, la prima una felicità immensa perché essere qui per me rappresenta il primo tassello di una carriera, e poi subito la paura di ‘calarmi giù’ da un muro così insidioso. Quest’anno il mio obiettivo è crescere in Coppa Europa ed arrivare fra i top in quel circuito. Un esordio in Coppa del Mondo questa stagione? Lo avevo anche messo in preventivo, ma non pensavo a Soelden. Ora che sono qua non voglio risparmiarmi perchè non ho niente da perdere, attaccherò: partire nella seconda manche sarebbe fantastico”.

Tutti lo cercano e lo salutano. Arriva Paolo De Chiesa, l’ultimo cuneese che ha gareggiato in Coppa del Mondo. “Divertiti, questo giorno lo ricorderai per sempre”, gli sussurra. Anche per Lisa è la ‘prima volta’. “A Hintertux abbiamo fatto una selezione che è stata vinta da Dada Merighetti davanti a Sara Pardeller. Ma Sara non è nei primi cento al mondo nelle liste di specialità e quindi ho potuto sfruttare questa importante chance. "Come mi sento? Mi sembra strano, le campionesse che vedo sempre in televisione gareggiano con me, e rispetto alle gare che sono solita fare tutto è più preciso, organizzato. Ma non mi sento particolarmente nervosa, ma ho una grande voglia di sapere come andrà a finire…».

5 COMMENTI