La giornata degli americani

0
166

Bode Miller: "Non sono qui per i soldi"

La giornata degli americani. Il primo a parlare a Sölden è Bode Miller. Nella casa Head spiega perché è tornato alle gare: «Avevo bisogno di un break, poi mi è tornata voglia di gareggiare, ma nel clima della squadra nazionale. Mi è piaciuto il progetto. Non l’ho fatto, come ha detto qualcuno, perché ho ‘sbagliato’ i miei investimenti». Uno dei propositi di Bode Miller, infatti, è quello di dedicarsi al vino (bianco..), portando i vigneti nella sua tenuta, tanto da vederlo spesso in Trentino per ‘imparare’ il mestiere.
Poi è stata la volta di Lindsey Vonn. A lei quest’anno il premio Ski d’or, assegnato da giuria dei giornalisti che si occupano di sci alpino.

Articolo precedenteA Mosca tutti i big, o quasi…
Articolo successivoGianfranco Kasper:
Davide Marta
DIRETTORE EDITORIALE - Classe 1974, piemontese, maestro di sci, ex-atleta dello sci alpino. È il fondatore della rivista e da oltre vent'anni se ne occupa, dapprima sul campo in prima persona, ora come coordinamento e pubblicità