Kvitfjell: vince Erik Guay

0
53

Il migliore degli azzurri è Innerhofer in nona posizione

Nel superG di Kvifjell, ultima tappa di Coppa del Mondo prima delle finali di Garmisch, è arrivta la seconda vittoria in carriera del canadese Erik Guay, a conferma del suo grande momento di forma. Alle sue spalle, per soli due centesimi, l’austriaco Hannes Reichelt, quindi tre decimi più indietro Aksel Lund Svindal. Per i colori azzurri da segnalate il ritorno nella top 10 di Christof Innerhofer, al nono posto, il dodicesimo di Patrick Staudacher, mentre in quattordicesima posizione ancora un’ottima gara di Dominik Paris. Solo venticinquesimo Werner Heel. Il week-end norvegese, dopo aver assegnato la Coppa di discesa a Didier Cuche, ha anche riaperto i giochi per la vittoria finale in Coppa del Mondo.È sempre davanti Benjamin Raich, con 46 punti di vantaggio su Carlo Janka. Didier Cuche è staccato di 173 punti, però è potenzialmente vincente in tre discipline, così come Aksel Lund Svindal, che sta benissimo in questo momento e può davvero provare a conquistare 300 punti in tre gare a Garmisch. Il superG, infine. Guida sempre Walchhofer, con 46 punti di vantaggio su Svindal e 69 su Guay.

Articolo precedenteLindsey Vonn, doppio successo
Articolo successivoE' tempo di finali a Garmisch
Gabriele Pezzaglia
RESPONSABILE WEB - Milanese classe 1974, è giornalista pubblicista. Dal 2004 segue la Coppa del Mondo di sci, dal 2007 lavora con la Mulatero Editore. È responsabile sito web e area agonismo di Race Ski Magazine e inviato sul campo. Accreditato a tre Olimpiadi invernali: Torino, Vancouver e Sochi. Quando non è sulla neve, pedala...