Kranjska Gora, scatta il 55° Pokal Vitranc

Domani il primo gigante con 10 azzurri al via. Prima manche ore 10, seconda alle 13

0
Il Podkoren di Kranjska Gora @Agence Zoom

E’ marzo, la stagione 2016 volge al termine ma in calendario ci sono ancora tre tappe di Coppa del Mondo. Intanto il Circo bianco è in Slovenia sulle nevi di Kranjska Gora per il classico appuntamento con il Pokal Vitranc, giunto alla edizione numero 55. Solitamente un gigante ed uno slalom, ma si gareggia giàoggi fra le porte larghe per recuperare la competizione annullata a Garmisch Partenkirchen.

IL PODKOREN – Si gareggia sul mitico Podkoren, una pista ripida e tecnica, solitamente un budello di ghiaccio, anche se in diverse delle ultime edizioni il manto non è stato particolarmente duro. Una pista che piace agli italiani, che anche recentemente, in particolare in slalom (l’anno scorso con Giuliano Razzoli), hanno interpretato al meglio salendo sul podio. Tuttavia il ricordo dello sci moderno che rimane in mente appena si cita la gara slovena, è il trionfo di Sergio Bergamelli in gigante nel 1992 (sotto il video da non perdere). Giovedì ha nevicato mezzo metro in cima alla pista, ma oggi il tempo dovrebbe essere buono e sul pendio ci sono già i lisciatori al lavoro dalla notte. Si traccerà alle 7 e la prima manche del gigante sarà alle 10 e alla 13 la seconda (diretta tv Rai Sport 1 e Eurisport 1). Sono 77 gli atleti al via. Per sabato c’è il pericolo pioggia e anche domenica, giorno dello slalom, il tempo non dovrebbe essere buono. Vedremo.

DIECI AZZURRI IN CERCA DI GLORIA IN GIGANTE, RIECCO SORIO  – Intanto saranno dieci gli italiani in cerca di gloria che andranno all’attacco del Podkoren. Ecco Roberto Nani, debilitato a Hinterstoder per un virus intestinale, quindi Florian Eisath, Manfred Moelgg, Massimiliano Blardone, Riccardo Tonetti. Questi 5 sono nei top 25 della standing di gigante e sono al momento qualificati per la finale di St.Morizt. Luca De Aliprandini, ventottesimo, invece in queste due gare cercherà la qualifica per il gigante svizzero. Poi al via un dolorante alla schiena Andrea Ballerin, quindi Alex Zingerle e Daniele Sorio. Simon Maurberger e Tommaso Sala impegnati in Russia ai Mondiali Juniores.

OTTO GLI SLALOMISTI, TORNANO DEVILLE E RONCI –  – In slalom domenica gareggeranno Stefano Gross, Patrick Thaler, Manfred Moelgg, Riccardo Tonetti, Cristian Deville, Andrea Ballerin, Roberto Nani e Giordano Ronci. Gli azzurri del gigante hanno raggiunto in mattinata la Slovenia, dopo essersi allenati a Tarvisio nelle giornate di martedì e mercoledì. Domani arriveranno quelli che si cimentano solo fra le porte strette.