Kostelic: 'Non sto peggio dell'anno scorso'

0
461

Soelden live – Il croato regolarmente al via domenica nel gigante

E’ un Ivica Kostelic rilassato quello che abbiamo incontrato poco fa nel tranquillo villaggio di Zwieselstein, a due chilometri da Soelden, quartier generale di CroSki. Il croato chiarisce subito che la botta rimediata in allenamento a Hintertux non ha la sciato strascichi. «Mi sono preparato bene, ho finito il programma, non ho avuto problemi fisici, mi sento pronto – ha detto Ivica -. Nella mia preparazione la primavera è importante, l’anno scoro ho dovuto saltarla, quest’anno invece ho fatto tanto SG e discesa. Nelle ultime due settimane mi sono allenato molto in GS, domenica sarà una gara aperta, non penso che abbia un’importanza speciale perché è la prima e la stagione è lunga. Non ho aspettative altissime, giusto un risultato solido per darmi un po’ di tranquillità per l’allenamento di slalom in vista di Levi». A proposito del ginocchio e della schiena: «Sto abbastanza bene, la salute è sempre al limite per me, le ginocchia le curo tutti i giorni, la schiena a volte va bene a volte peggio, ma in generale la situazione non è peggio dell’anno scorso». Kostelic ha poi voluto ringraziare il fornitore tecnico Colmar per l’attenzione alle sue richieste.  

Articolo precedenteCosa pensano gli atleti dei nuovi sci da gigante?
Articolo successivoI dubbi della vigilia
Claudio Primavesi
DIRETTORE RESPONSABILE - Classe 1971, milanese di nascita, brianzolo d’adozione, l’importante è che da casa si veda qualche vetta innevata! Ha iniziato con un articolo su Buzzati sciatore per arrivare a… Sochi, prima per esplorare le cime caucasiche alla ricerca della neve fresca e poi per seguire le Olimpiadi. L’auto è sempre pronta: destinazione Sölden, Kitz od Ozegna, l’importante è raccontare ai lettori di Race che cosa succede davvero nel Circo Bianco.