Italiani Giovani: Battilani e Pichler davanti in prova

0
1194

Domani oltre alle libere tricolori, altre due FIS: partenza alle 9

Il sole ha baciato la ‘Deborah Compagnoni’ di Santa Caterina Valfurva, oltre che ovviamente i belli, che sono oggi Henri Battilani e Karoline Pichler. Infatti il FuturFisi tesserato per lo sci club Aosta (1.25.90) e l’altoatesina del gruppo Coppa Europa (1.28.16) hanno staccato i migliori tempi nella prova della discesa in vista della gara di domani dei Campionati Italiani Giovani griffati Alta Valtellina Alpine Ski. Secondo Carlo Beretta (1.25.90), terzo Guglielmo Bosca (1.26.20), quarto Aaron Hofer (1.26.25), quinto Emanuele Buzzi (1.26.39) e poi sesto Stefano Baruffaldi (1.26.51). Fuori dai primi dieci Alberto Parola quattordicesimo e Luca Riorda sedicesimo, ancora più attardato Marco Manfrini: stiamo parlando dei diretti avversari di Beretta per l’ingresso in nazionale juniores attraverso il posto garantito che va al primo nel circuito Grand Prix Giovani dei fuori squadra. La Pichler intanto ha avuto la meglio su Ida Giardini (1.28.45), Veronica Olivieri (1.29.44), Arianna Stocco (1.29.51) e Federica Sosio (1.29.70).

IL PROGRAMMA – Intanto alle 9 domani la libera tricolore Giovani femminile e a seguire quella maschile. Alle 11.30 invece le libere FIS che dovevano svolgersi venerdì’, ma che sono state anticipate perchè le condizioni meteo non sono buone. Inserite per venerdì due nuove gare, due superG FIS, ovviamente tempo permettendo. Sabato, come da calendario, i superG tricolori.

Articolo precedenteColmar: lezione di sci al Politecnico di Milano
Articolo successivoIl campione e' Cazzaniga
Gabriele Pezzaglia
RESPONSABILE WEB - Milanese classe 1974, è giornalista pubblicista. Dal 2004 segue la Coppa del Mondo di sci, dal 2007 lavora con la Mulatero Editore. È responsabile sito web e area agonismo di Race Ski Magazine e inviato sul campo. Accreditato a tre Olimpiadi invernali: Torino, Vancouver e Sochi. Quando non è sulla neve, pedala...