Innerhofer, trauma cranico e contusione al ginocchio

3
616

Rulfi: «Non ha sentito uno sci nuovo ad inizio curva e si è ribaltato»

Christof Innerhofer è caduto rovinosamente sul ghiaccio di Stubai durante l’allenamento odierno di superG. Una bella ‘cartella’, che ha consigliato lo staff tecnico ad accompagnare l’iridato all’ospedale di Brunico visto i continui giramenti di testa. La Tac ha riscontrato un trauma cranico nella norma, ma è stata negativa per quel che riguarda complicazioni più serie. Innerhofer comunque dovrà stare in ospedale sotto osservazione tutta la notte come da prassi. Inoltre nell’impatto ha sbattuto il ginocchio sinistro procurandosi un trauma contusivo-distorsivo. Domani accertamenti anche per il ginocchio dolorante. «Innerhofer ha preso una bella botta, ma non dovrebbe essere nulla di grave. Stava provando uno sci nuovo, e come spesso capita ai primi giri con il nuovo materiale, non l’ha sentito subito ad inizio curva e si è impuntato. In questo modo si è ribaltato ed è caduto a terra, un incidente più da slalom che da discipline veloci», ha fatto sapere il responsabile Gianluca Rulfi.

3 COMMENTI