Innerhofer: 'Sono sereno, convinto di tornar competivo'

0
410

Live – «Archiviata Gardena penso a Badia e soprattutto Bormio»

Christof Innerhofer è sereno nonostante il periodo non certamente brillante e anche se avrebbe festeggiato con una bella gara il suo ventisettesimo compleanno. Non fa drammi il campione del mondo, non si abbatte. «Non mi tiro giù, anche in squadra il momento non è felicissimo e l’atmosfera inizia ad essere pesante. Ma io resto positivo, i miei problemi derivanti dalla botta di Stubai si stanno esaurendo. Non voglio essere superficiale comunque, problemi ci sono. Faccio fatica sulla neve non particolarmente dura, non è tanto un discorso di piano o ripido. In prova non sono andato male in Gardena e nemmeno ieri nel superG sul piatto, ad esempio poi anche nel superG di Garmisch in alto dove era più piano ero sempre il più veloce. Sono in difficoltà su questa neve più morbida. Ora penso a Badia e poi a Bormio, dove ho già vinto. Quella pista mi piace, ero e rimango fiducioso e convinto di tornare presto competitivo».