Innerhofer: 'Senza quell'errore…'

0
414

Kitz Live – «Buone sensazioni sulla neve morbida»

Christof Innerhofer chiude sedicesimo a 69 centesimi da Didier Cuche. Il campione del mondo di superG non ci gira tanto intorno: «A Kitzbuehel la gara si fa sempre e comunque. Detto questo, guardo alla mia prova e se non avessi fatto quell’errore alla fine della traversa potevo essere nei primi sei. Certo, con i se non si va da nessuna parte, ma è sicuramente positiva la sensazione su questa neve morbida, solitamente facevo più fatica. Oggi sono riuscito ad essere abbastanza scorrevole, purtroppo ho sbagliato e ogni minimo errore si pagava. Adesso guardo già ai prossimi appuntamenti di Coppa del Mondo, fra poco c’è Garmisch, mi ricorda qualcosa…».

Articolo precedenteKitzbuehel, il commento tecnico della discesa
Articolo successivoCuchebuehel!
Gabriele Pezzaglia
RESPONSABILE WEB - Milanese classe 1974, è giornalista pubblicista. Dal 2004 segue la Coppa del Mondo di sci, dal 2007 lavora con la Mulatero Editore. È responsabile sito web e area agonismo di Race Ski Magazine e inviato sul campo. Accreditato a tre Olimpiadi invernali: Torino, Vancouver e Sochi. Quando non è sulla neve, pedala...