Innerhofer, adesso la schiena diventa un problema

0
1043

«Nessun miglioramento, sono stato obbligato a rientrare da Les 2 Alpes»

Ora la schiena di Christof Innerhofer preoccupa davvero. Il campione del mondo adesso è a Gais, a casa. Riposo assoluto per l’iridato, che dopo due giorni è stato obbligato a rientrare in Italia da Les 2 Alpes, sede del raduno dei ‘jet azzurri’. L’umore non è certo alle stelle, anzi. «Ora sto fermo qualche giorno, giovedì scorso ho fatto delle infiltrazioni. Ero a Les 2 Alpes, appena ho fatto due curve in superG ho subito avvertito dolore. La terapia fatta fino ad oggi purtroppo non è stata positiva, non ho visto miglioramenti. Cosa fare? Al momento non lo so, non lo sappiamo. Dispiace solo per il fatto che la preparazione stava proseguendo alla grande. Nei test al cicloergometro a Verano sono stato il migliore, in palestra lavoro molto bene sulla forza, ma sugli sci ho troppo mal di schiena».

Articolo precedenteLe velociste tornano allo Stelvio
Articolo successivoEcco le formazioni piemontesi
Gabriele Pezzaglia
RESPONSABILE WEB - Milanese classe 1974, è giornalista pubblicista. Dal 2004 segue la Coppa del Mondo di sci, dal 2007 lavora con la Mulatero Editore. È responsabile sito web e area agonismo di Race Ski Magazine e inviato sul campo. Accreditato a tre Olimpiadi invernali: Torino, Vancouver e Sochi. Quando non è sulla neve, pedala...