In programma la supercombinata maschile

2
65

In pista Fill, Moelgg, Paris e Innerhofer

"Chissà se saremo più fortunati nelle prossime gare", inizia così il direttore tecnico Claudio Ravetto tornando sulla medaglia mancata per un’inizia in superG. Tempo di supercombinata maschile a Whistler oggi alle ore 18.30 (ora italiana) con la discesa e quindi alle 21.15 con lo slalom. "La discesa è abbastanza difficile e Moelgg può soffrire questo elemento – ha spiegato il dt azzurro -, poi c’è Fill che si sta muovendo bene in slalom ma è alla prima gara della stagione in questa disciplina. Quindi schieriamo l’esordiente Paris, infine Innerhofer, che ha le chance per fare una grande gara. Inner in discesa può stare con i primi, la pista gli si addice e poi è dura come piace a lui, certo dovrà giocarsi poi tutto con lo slalom". Peter Fill avrà il numero 1, Christof Innerhofer l’8, Manfred Moelgg il 14 ed infine Dominik Paris il 29.

Articolo precedenteHanna Schnarf ad un passo dal sogno
Articolo successivoE' il giorno dei gigantisti
Gabriele Pezzaglia
RESPONSABILE WEB - Milanese classe 1974, è giornalista pubblicista. Dal 2004 segue la Coppa del Mondo di sci, dal 2007 lavora con la Mulatero Editore. È responsabile sito web e area agonismo di Race Ski Magazine e inviato sul campo. Accreditato a tre Olimpiadi invernali: Torino, Vancouver e Sochi. Quando non è sulla neve, pedala...

2 COMMENTI

  1. sulla carta non ci sono chances… metterei davanti sicuri Zurbriggen, Raich, Kostelic, Svindal, Miller sembrano inavvicinabili… e ce ne sono altri… però non si sa mai in questa disciplina: chi si ricorda di Polig e Martin ad Albertville?
    insomma, forza ragazzi, crederci!!!!